Filippo Dal Fiore

on37qi - fhwkht - od9tla - 9hb937 - 01updz - vhnwvs - sut8dn - x8eo8k

BLOG in italiano

La rivoluzione dell’umiltà

January 7, 2021 No Comments»
iamgreta_foto2

Riuscire a vivere giornate di vera vacanza è sempre una grande fortuna per me, mi consente di riacquisire una prospettiva più ampia rispetto agli eventi della mia vita e del mondo. E’ come se quello che era stato compresso potesse ora decomprimersi, e da quella decompressione nasca una comprensione più profonda e più veritiera di quello che sta realmente accadendo.
Svincolata da un’altrimenti abituale modalità reattiva-pregiudiziale, mi rendo conto che la mente esperisce un maggior numero di momenti di ispirazione, portando a sintesi quello che altrimenti tenderebbe a percepire a comparti stagni.

Una delle sintesi più preziose arriva proprio questi ultimi giorni, e riguarda l’opportunità di abbracciare una nuova epoca di umiltà, nel nostro operare all’interno del mondo del lavoro e dell’economia, così come nel nostro concepire il nostro ruolo all’interno della società a cui facciamo parte. Si tratta di un’umiltà che conduce a semplificazione, e a sua volta questa semplificazione diventa premessa per una vita più serena, appagante e utile per tutti.

Continua...

Gioia pura

January 2, 2021 No Comments»
img_78301

E’ vero, durante questo periodo di festività non possiamo muoverci molto.
Complice il brutto tempo, stiamo trascorrendo molto tempo in casa.
A pensarci bene, però, che autunno abbiamo trascorso! Mai si era visto un Novembre così soleggiato, e perlomeno nella nostra regione in tanti ci siamo spinti ad esplorare tutte le sfumature del foliage nelle vicine colline e montagne.

Tanta montagna per noi in questo (ormai concluso) 2020. E tanta bicicletta.
L’appuntamento del sabato mattina è diventato quasi immancabile: ritrovo alle 9 al Pier88, locale che sembra fatto apposta per i ciclisti, e poi via di corsa verso i saliscendi dei Colli Euganei o verso orizzonti più pianeggianti in direzione Alpi o in direzione mare.
La domenica, invece, sveglia presto in famiglia e poi tutti in macchina: un’oretta di viaggio e ci ritroviamo nel mezzo un sentiero prealpino sempre diverso, con vegetazioni e orizzonti sempre nuovi.

Continua...

Chi ci educa alla sostenibilità ambientale?

January 1, 2021 No Comments»
04567675-f55a-4022-a1af-67db0cc82c2a-2

E’ il primo Gennaio, e io sono qui difronte al computer. Oltre alle misure di restrizione della mobilità, anche il brutto tempo mi costringe in casa, ma mi ritengo molto fortunato di essere riuscito a trascorrere le scorse giornate in montagna insieme a tanta, tantissima, neve.

Forse non è un caso se questo articolo prende forma proprio oggi: al di là di tutto quello che posso dire e scrivere del 2020 appena concluso e del 2021 appena cominciato, rimane prevalente dentro di me l’urgenza di indirizzare il focus sullo stato di salute della nostra Terra. Un pianeta magico e straordinario che i lockdown ci offrono l’occasione di osservare con più lentezza e più attenzione, recuperando stupefacenti dettagli resi altrimenti invisibili dalle nostre consuete corse e rincorse.

Continua...

Tutti in gara, ma con noi stessi

October 29, 2020 No Comments»
cropped-partenza-nuoto-tri-cesenatico-1200x640

Scendiamo dall’auto e il termometro segna 13 gradi.
Siamo solo a fine Settembre, ma l’autunno sembra precipitato di colpo, e a Lignano oggi non c’è da scherzare…
Ci aspettano i campionati nazionali di Thriatlon Sprint, a cui parteciperanno coloro che praticano questa disciplina sportiva molto seriamente e chi come me lo fa per mantenersi in ottima forma e per divertirsi.
Prima frazione: in mare, a nuoto. Seconda frazione: per aria, in bicicletta. Terza frazione: per terra, di corsa.

Mi godo lo spettacolo di centinaia di atleti giovani e meno giovani confluiti da ogni parte d’Italia per questa giornata competitiva in cima all’Adriatico.

Continua...

Riscoprire il cuore del mercato

October 27, 2020 No Comments»
download

Riprendo in mano un appunto scritto di getto qualche anno fa. Mi offre l’occasione di continuare la riflessione sull’economia futura, e sembra fluire naturalmente dentro il filone di articoli sulla “Rivoluzione della sostenibilità” inaugurato nell’ormai lontano 2016.

Il contenuto va dritto al punto: cerco di modificarlo il meno possibile, rinunciando alle contestualizzazioni e specificazioni a cui sono altrimenti abituato. Al tempo lo spunto mi arrivava dall’osservazione di quanto il recente sviluppo costiero dell’Alto Adriatico (specificamente nella nuova località di Altanea, nel comune di Caorle da noi regolarmente frequentato) dia l’impressione di procedere di modo parzialmente disgiunto da una reale conoscenza dei bisogni del mercato.

Continua...

RSS Feed