Filippo Dal Fiore

on37qi - fhwkht - od9tla - 9hb937 - 01updz - vhnwvs - sut8dn - x8eo8k

Archivio

Vi racconto cosa mi fa pensare la crisi della finanza…

October 20, 2008 No Comments»
Wall_Street_Sign

Mi sembra che questa crisi abbia smascherato una caratteristica fondamentale del mondo della borsa e della finanza: il dominio dell’interesse individuale su quello collettivo. Lo stesso interesse individuale che portava gli investitori e risparmiatori a comprare in epoca di euforia, porta loro a vendere in epoca di panico. Perche’ l’importante non e’ quello che succede al sistema (si gonfia la bolla o si fa scoppiare la bolla), ma quello che in questo processo ci posso guadagnare o perdere io.
In altre parole, sembra che tra i “driver” della borsa giochino un ruolo fondamentale opportunismo ed egoismo, che per chi vuole fare speculazione (es. short selling) si traducono letteralmente in “faccio perdere gli altri, per guadagnarci io”.
Mi domando: come puo’ un’istituzione sociale essere priva di interesse collettivo?

Credo che la borsa vada rifondata come istituzione sociale, per cui i singoli ci guadagnano solo se tutti ci guadagnano. Questo ora sembra avvenire in epoca di euforia, ma e’ solo un’illusione perche’ ormai e’ chiaro che l’euforia e’ proprio un segnale che si sta creando una bolla perche’ ci si sta scostando dall’economia reale.

Continua...