Filippo Dal Fiore

on37qi - fhwkht - od9tla - 9hb937 - 01updz - vhnwvs - sut8dn - x8eo8k

Archivio

Stati sovrani contro mercato globale

June 4, 2010 No Comments»
OB-HS965_merkel_G_20100303203909

La recente crisi finanziaria greca mi offre l’occasione di riflettere sul mutato rapporto tra stati sovrani e mercato finanziario globale. Mi dico: qualcosa deve pur essere cambiato se un’intera nazione del mondo economicamente avanzato si trova sull’orlo della bancarotta…La Germania e altri governi europei vengono chiamate a soccorso ed e’ cosi’ che comincia un’inedita battaglia tra stati e mercati.

Utilizzo la mia limitata conoscenza per ricostruire i fatti e vederci un po’ piu’ chiaro. In anni recenti il governo greco, come quello di molti altri paesi del mondo, decide di incrementari l’emissione di obbligazioni: prendera’ a prestito del denaro attraverso i mercati finanziari, ad integrare gli introiti delle tasse. La Grecia potra’ utilizzare il surplus di risorse in molti modi: per tenere basse le tasse, per aumentare gli investimenti nei settori pubblici creando nuovi posti di lavoro, per elargire incentivi alle imprese, per ripagare i debiti passati, e chissa’ per quante altre azioni positive. Un’intera nazione potra’ permettersi di vivere al di sopra dei propri mezzi, come chi utilizza la carta di credito perche’ non ha disponibilita’ immediata sul conto corrente.

Continua...